Furka CH

È da un po’ che la mia amica Elisa mi chiedeva di portarla a fare una via lunga. Lei scala bene, sicuramente meglio di me, ma per motivi di tempo e lavoro non riesce mai ad allontanarsi del falesie ossolane. Così decido di prendere una giornata di ferie e portarla a vedere il Passo del Furka.

La valle del Rodano è molto verde e piena di pascoli. Regala i tipici paesaggi svizzeri e la zona Furka/Grimsel offre ottimo granito e una vasta scelta di vie di roccia.

L’ambiente è superbo e l’arrampicata diverte con una buona alternanza tra placche fessure e diedri, su roccia sempre solida e dall’ottimo grip. Puntiamo a THE CONQUEST OF PARADISE alla torre di Hannibal.

 

 

 

Dal passo si cammina circa un ora da prima su bel sentiero e poi su pietraia fino ad arrivare all’attacco. La torre è un corpo staccato del Galenstock su cui si può scegliere fra 6-7 vie che a tratti si intersecano, quasi tutte su gradi simili con un obbligatorio di 6a/6a+ e chiodatura non troppo “svizzera”.

La via che abbiamo scelto è una delle più ripetute, parte su una bella placca e poi affronta fessure e diedri molto divertenti ed in poco meno di 200mt porta in cima alla torre, dove potrete sedervi su una panchina rossa, tipica delle fermate del postale svizzero, ad ammirare lo splendido panorama che vi circonda.

La discesa in corda doppia è abbastanza veloce, a meno che non abbiate la stessa sfortuna che ho avuto io che mi ha costretto a risalire a causa delle corde incastrate…… A parte questo è una via che consiglio, se come me amate godervi un po’di relax dopo una bella salita, bervi una birra e fare una bella merenda…

La Svizzera non è il posto più adatto, quindi vi consiglio di portare qualcosa da casa e fare un bel pic-nic nei prati.

Buona montagna a tutti

Bruno77